#dallapartedinice è una serie di storie straordinarie e di speranza che ci riguarda molto più di quanto immaginiamo, dopo tutto parla di una scelta di coraggio.

 

Delle bambine che sfidano un’intera struttura sociale, cambiando positivamente il loro futuro e lottando per cambiare quello di tutte le donne del suo villaggio, dimostrandoci che la forza delle idee prevale contro qualsiasi ostacolo.

 

Come nasce il progetto

 

Incontrare, condividere, partecipare, coinvolgere, questo è lo spirito che ci spinge ad andare. Ad andare là dove pochi hanno voglia di spingersi, per ascoltare. Sette amici, l’Africa nel cuore, le storie da raccontare. Tutto questo per coinvolgere, condividere e partecipare appunto.

 

Abbiamo deciso di lanciare la campagna #dallapartedinice (Dalla Parte di Nice),5 di dar voce a chi voce non ha. L’idea è di trovare tanti modi diversi per raccontare le storie positive di bambine e donne africane che hanno cambiato la loro vita, dicendo no a mutilazioni, violenze, soprusi.

 

Abbiamo accompagnato la nostra idea con una raccolta fondi sulla piattaforma di Produzioni dal Basso e, per noi, diventare produttori dal basso di questo progetto non vuol dire solo donare qualche euro, ma significa essere parte attiva di un progetto più ampio.

 

Vuol dire parlare con i propri amici e i conoscenti di queste storie, vuol dire fare da amplificatore, vuol dire fare da amplificatore, vuol dire condividere. Io ho la fortuna di poter viaggiare molto.

I miei occhi hanno incrociato molti sguardi. Il mondo è pieno di cose che non funzionano, di ingiustizie, di  disuguaglianze.

 

E sono convinto che non tutti possiamo occuparci di tutto, ma ciascuno di noi è bene che si prenda a cuore almeno una causa, per farla propria e portarla agli altri. Noi, noi sette, noi Hic Sunt Leones, abbiamo scelto di essere #dallapartedinice, Nice è una delle tante, un simbolo.

 

Abbiamo avuto l’occasione di incontrarla e ascoltare la sua storia. Vogliamo andare avanti, raccontarvi altre storie, di bambine, di donne, di Africa, di vita.

 

La Storia in breve

 

dallapartedinice

 

Nice Nailantei Leng’ete è la donna masai di 25 anni che ha ispirato tutto il progetto. Nice è oggi un’ operatrice di Amref ed è stata una bambina coraggiosa.

 

Nata in una tribù di pastori e cresciuta in un villaggio rurale ai piedi del Kilimanjaro, quando aveva otto anni si è sottratta ben due volte alla mutilazione genitale e da allora si batte per l’eliminazione di questa terribile pratica.

 

È riuscita in un’impresa che sembrava impossibile: l’adozione di “riti di passaggio” alternativi. Quella di Nice è una storia di lotta e determinazione perché alle ragazze masai sia concesso di vivere da donne e sognare senza essere dominate dagli uomini.

 

Essere dalla parte di Nice significa essere dalla parte di tutte quelle bambine, adolescenti e donne che lottano quotidianamente contro il potere maschile, contro i matrimoni precoci, le violenze della strada, della guerra, della povertà.

 

Perché aiutare il progetto #dallapartedinice

LELLA COSTA è #dallapartedinice

Noi vogliamo con queste sette puntate raccontare un volto, quello femminile, del continente africano, ancora scarsamente conosciuto dall’opinione pubblica del nostro Paese.

 

Per una volta non verrà mostrata l’Africa che soccombe a un destino ineluttabile, ma verrà raccontata finalmente la forza delle donne africane che riescono nell’impresa straordinaria di difendere e promuovere I propri diritti.

 

Per chiunque fosse interresato a ad approfondire il progetto può seguire i loro nuovi racconti direttamente dal loro sito dallapartedinice.org o finanziare il progetto su produzionidalbasso.com

 

#dallapartedinice è un progetto dell’associazione Hic Sunt Leones sostenuto dalla Fondazione Zanetti.

 

Sono partner: Amani, Amref, Banca Etica, Comitato Collaborazione Medica, Imperfect, LVIA, Oxfam Italia, MLFM, Alberta Viaggi. Meda partner Repubblica.it

 

Alessandro Rocca
Associazione Hic Sunt Leones
The following two tabs change content below.
Giordano Ambrosi
Sono Giordano, mi occupo di comunicazione digitale, un piccolo interesse che nel corso degli anni si è trasformata in un'enorme passione che quotidianamente mi crea problemi, e mi stimola a trovare nuove soluzioni. Amo scrivere e cambiare la prospettiva da cui guardo al mondo.

Pin It on Pinterest