SharingistheWay nasce per provare a dare risposta ad una domanda: come creare una società migliore? Sharing is the Way è un modo di guardare al mondo a cui sempre abbiamo pensato, ma a cui mai abbiamo dato una forma concreta o visibile.

Anche noi abbiamo sviluppato il nostro progetto in una taverna… con la differenza che il nostro brainstorming avveniva quasi esclusivamente durante e dopo cena.

Siamo appassionati di rete e società e abbiamo pensato di dare vita ad un piattaforma che potesse inglobare idee 2.0 già sviluppate o ancora embrionali, che siano la proiezione di un mondo migliore, grazie alla loro capacità di creare benessere o di reinterpretare una dimensione negativa della collettività.

Ci chiamiamo Giordano, Lavinia, Davide e Riccardo e se dovessimo descriverci nelle classiche 4 righe diremmo così:

 

giordano sharing

Giordano, sopravvissuto all’università pubblica italiana all’indirizzo editoria e giornalismo. Siccome la sfida non fu sufficientemente ardua, allora ho deciso di affrontare pure l’università pubblica di Istanbul. Mi interesso di società 2.0 e di come stiamo imparando a comunicare di nuovo.

 

 

lavinia sharing

Lavinia, oltre a una vastissima cultura disneiana, laureata in Arti Visive, un pezzo di cuore rimasto nella foresta del Borneo e un interesse spiccato per le pari opportunità. L’amore incondizionato per ogni essere vivente che popola questo pianeta, mi spinge sempre alla ricerca di nuove prospettive culturali.

 

 

davide sharing

Davide, promessa fallita nello sport, laureato in Sociologia, particolarmente interessato a scovare incredibili storie mentre condivido viaggi in auto, ho intrapreso gli studi universitari dopo una fuga a Londra durata circa un anno che ha effettivamente cambiato la mia visione del mondo.

 

 

riccardo milani p

Riccardo Sociologo del clan della circoscrizione Clarina, ho trovato la mia strada in terra iberica. Mentalità da erasmus, con la voglia di sognare, oggi giorno mi confondono per Horatio Caine non fosse per l’assenza di occhiali da sole in orari notturni. Ambizioso di natura, ho scoperto la bellezza del vivere assieme e nella legalità.

 

 

Non sono solamente le nostre esperienze a creare il valore del sito, ma piuttosto le esperienze che le altre persone vogliono condividere con il blog e il suo pubblico, interagendo con gli autori o divenendo loro stessi creatori di contenuti.

Su Sharingistheway parliamo di sharing perché crediamo abbia un effetto tangibile all’interno della vita delle persone, per capire e sentirsi capiti di più. Raccontiamo anche storie stili di vita differenti, ma anche nuovi media, come il loro utilizzo può essere interpretato diversamente a seconda dei nostri bisogni.

Attraverso le interazioni che si generano all’interno di questo contenitore vogliamo creare un grande valore sociale, grazie al contributo del più vasto pubblico possibile.

Noi 4 assieme crediamo che il mondo possa davvero essere diverso e che possa cambiare, non abbiamo la pretesa di imporre alcuna visione, anzi, riteniamo che più l’idea sarà al centro di un dibattito allargato e di qualità più sarà ritenuta valida e possibile.

 

Se anche solo una persona in più condividerà il nostro sogno sarà per noi una grande vittoria.

Pin It on Pinterest